DE IT

Logo
Bild
Streifen

Isolamento termico e muffe

Se progettato ed eseguito a regola d’arte, l’isolamento protegge l’edificio dalle muffe.

Alta umidità, scarso ricambio d'aria, punti freddi: le condizioni “ideali” per la formazione di muffe le troviamo negli edifici non isolati. Se l’isolamento e la ventilazione sono eseguiti in modo corretto, la muffa non avrà modo di svilupparsi.

Prevenzione e contromisure

Il raccordo finestra-edificio è una zona a rischio muffa, poiché l'isolamento interno altera l’equilibrio termico di pareti e soffitti. Spostando le finestre verso l’interno, nella parte più calda del muro, si eviterà la formazione di umidità.

L’isolamento delle pareti esterne riduce il rischio di muffa.

Isolando le pareti esterne si riduce il rischio di muffa, perché il calore nelle pareti rimane uniforme. Tuttavia, è opportuno verificare se con l'isolamento o la sostituzione di finestre e porte esterne non sia il caso di dotare la casa di un sistema di ventilazione automatizzato. Gli edifici a basso consumo energetico si basano sul principio della densità dell’aria. Per essere certi che l’umidità naturale dell’ambiente venga espulsa in modo efficace, non basta affidarsi alla sola ventilazione tramite finestre.

Streifen
LVH